Piccoli tradimenti di fotografia

Piccoli tradimenti di fotografia

PhotoBIT Forum
 
Oggi è gio lug 09, 2020 1:43 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri)
MessaggioInviato: lun lug 01, 2019 10:12 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun ago 05, 2013 9:08 am
Messaggi: 1881
Anni fa due di queste immagini erano piaciute a Massimo. Ne ho scattate altre, scartate molte. Ecco qua.
Ciao,
Luca

Immagine

(1)

Immagine

(2)

Immagine

(3)

Immagine

(4)

Immagine

(5)

Immagine

(6)

Immagine

(7)

Immagine

(8)

Immagine

(9)

Immagine

(10)

Immagine

(11)


Ultima modifica di Luca A Remotti il lun lug 15, 2019 12:33 pm, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani
MessaggioInviato: mar lug 02, 2019 3:40 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 08, 2017 5:24 pm
Messaggi: 1104
Località: Lodi
La seconda oscura tutte le altre ... meglio se nn la mettevi !! :-) :grin:

_________________
Cos'è la fotografia pinhole? Come dire che si sente un leggero fruscio ascoltando un vecchio 78 giri su un grammofono a manovella! ;/)

La perfezione ha un grande difetto, tende ad essere noiosa. ;/)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri
MessaggioInviato: lun dic 02, 2019 11:19 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun ago 05, 2013 9:08 am
Messaggi: 1881
Mi dicono che questa serie vale poco, che ha poco significato e senso fotografico.
Non sono abbastanza omogenee e unificate da elementi comuni.

Penso che chi le ha viste e me lo ha detto abbia ragione.

Ciao,
Luca


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri
MessaggioInviato: mar dic 03, 2019 12:03 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 25, 2011 7:51 pm
Messaggi: 2111
Località: Napoli/Cosenza
anche a me piace la seconda. forse anche perchè non amo particolarmente i controluce :-)

_________________
Maurizio Cassese.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri
MessaggioInviato: mar dic 03, 2019 1:30 pm 
Non connesso

Iscritto il: ven apr 22, 2016 9:32 am
Messaggi: 707
Mi garbano quasi tutte, in particolare la 7a con quel gioco di ombre che si proiettano sull'asfalto. Il controluce non è facile da gestire


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri
MessaggioInviato: mer dic 04, 2019 6:17 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun ago 05, 2013 9:08 am
Messaggi: 1881
maucas ha scritto:
... forse anche perchè non amo particolarmente i controluce :-)

Lo vedi che una ragione c'è?


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri
MessaggioInviato: mer dic 18, 2019 4:07 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 12, 2015 11:00 pm
Messaggi: 4774
Località: Livigno - Lario - Bretagna
Luca A Remotti ha scritto:
Mi dicono che questa serie vale poco, che ha poco significato e senso fotografico.
Non sono abbastanza omogenee e unificate da elementi comuni.

Penso che chi le ha viste e me lo ha detto abbia ragione.

Ciao,
Luca


Sono quasi certo che i criticoni in questione siano dei banalissimi digitaioli del cacchio...

Le mie preferite sono 4-7-11 che, se fossero state realizzate con il nobile argento, ne verrebbero oltremodo rivalutate.

Ciao

_________________
Veni Vidi Velvia
Pixel volant Pelicula manent


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri
MessaggioInviato: mer dic 18, 2019 4:10 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 12, 2015 11:00 pm
Messaggi: 4774
Località: Livigno - Lario - Bretagna
manop42 ha scritto:
Mi garbano quasi tutte, in particolare la 7a con quel gioco di ombre che si proiettano sull'asfalto. Il controluce non è facile da gestire


Il controluce sarebbe difficoltoso da gestire se affrontato con lenticchie di scarso valore; con Leica M d'Argento il controluce verrebbe dominato con estrema facilità.

_________________
Veni Vidi Velvia
Pixel volant Pelicula manent


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani
MessaggioInviato: mer dic 18, 2019 4:11 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 12, 2015 11:00 pm
Messaggi: 4774
Località: Livigno - Lario - Bretagna
[schyter] ha scritto:
La seconda oscura tutte le altre ... meglio se nn la mettevi !! :-) :grin:


:D La seconda immagine è fra le più insulse del gruppo...logico che a te piaccia.

_________________
Veni Vidi Velvia
Pixel volant Pelicula manent


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri
MessaggioInviato: mer dic 18, 2019 4:15 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 12, 2015 11:00 pm
Messaggi: 4774
Località: Livigno - Lario - Bretagna
maucas ha scritto:
anche a me piace la seconda. forse anche perchè non amo particolarmente i controluce :-)


La seconda vanta un controluce riparato, ed è insignificante; logico che piaccia pure a te che digitaiolesco sei! :D :D :D

_________________
Veni Vidi Velvia
Pixel volant Pelicula manent


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri
MessaggioInviato: mer dic 18, 2019 6:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun apr 25, 2011 7:51 pm
Messaggi: 2111
Località: Napoli/Cosenza
Bentornato,Bruno. Sempre gentile,eh? :lol:

_________________
Maurizio Cassese.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri
MessaggioInviato: mer dic 18, 2019 6:57 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 12, 2015 11:00 pm
Messaggi: 4774
Località: Livigno - Lario - Bretagna
maucas ha scritto:
Bentornato,Bruno. Sempre gentile,eh? :lol:


Non è questione di gentilezza...ma di scrivere esattamente ciò che l'immagine ti trasmette.

La seconda immagine è robetta alla portata di chiunque; quale sarebbe il soggetto ben definito? La via? Le case? La luce? Dove sarebbe l'aspetto interessante?

Questa immagine proposta è una vera e propria irritante banalità e, dunque, alla vista di certe stronzate senza senso, io vengo pervaso da una crisi di rigetto e mi innervosisco!

Ma come si fa a lasciarsi sedurre da certi inutili soggetti? Eppoi criticate le mie belle fanciulle...mi punge vaghezza che siate tutti molto invidiosi della mia potente Fotografia!

Imparate gente...imparate a fare Fotografia; cercate di realizzare qualcosa che si avvicini all'essere delle mie prestigiose Fotografie...cercate, ordunque, anche se comprendo che sarebbe
operazione piuttosto difficoltosa.

_________________
Veni Vidi Velvia
Pixel volant Pelicula manent


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri
MessaggioInviato: gio dic 19, 2019 11:08 am 
Non connesso

Iscritto il: lun ago 05, 2013 9:08 am
Messaggi: 1881
reporter ha scritto:

Sono quasi certo che i criticoni in questione siano dei banalissimi digitaioli del cacchio...

Le mie preferite sono 4-7-11 che, se fossero state realizzate con il nobile argento, ne verrebbero oltremodo rivalutate.

Ciao

Bruno, come sempre hai il prosciutto davanti agli occhi: Kodak TMax 400. O Ilford Delta 400.

E stavolta NON ti mostro le fotografie dei negativi.

Cade tutta ‘sta chiacchiera argento verso pixel. Lascia perdere, non distingui gli uni dagli altri.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri
MessaggioInviato: gio dic 19, 2019 5:55 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 12, 2015 11:00 pm
Messaggi: 4774
Località: Livigno - Lario - Bretagna
Luca A Remotti ha scritto:
reporter ha scritto:

Sono quasi certo che i criticoni in questione siano dei banalissimi digitaioli del cacchio...

Le mie preferite sono 4-7-11 che, se fossero state realizzate con il nobile argento, ne verrebbero oltremodo rivalutate.

Ciao

Bruno, come sempre hai il prosciutto davanti agli occhi: Kodak TMax 400. O Ilford Delta 400.

E stavolta NON ti mostro le fotografie dei negativi.

Cade tutta ‘sta chiacchiera argento verso pixel. Lascia perdere, non distingui gli uni dagli altri.


Ebbravo Luca! =D> Finalmente pellicola...

_________________
Veni Vidi Velvia
Pixel volant Pelicula manent


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Into the Light - Per Massimo Stefani (ma anche gli altri
MessaggioInviato: gio dic 19, 2019 10:56 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun ago 05, 2013 9:08 am
Messaggi: 1881
reporter ha scritto:
Luca A Remotti ha scritto:


Ebbravo Luca! =D> Finalmente pellicola...


Sempre pellicola, mai abbandonata. Ora ho ripreso a svilupparla da me.

Non buttare la palla in corner, non funziona. Lascia perdere, sei il primo a non distinguere "l'elemento distintivo della vera fotografia secondo Bruno Brigido".

È come sentire un disco rotto.

L.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 20 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

PhotoBIT

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Template made by DEVPPL - Traduzione Italiana phpBB.it