Piccoli tradimenti di fotografia

Piccoli tradimenti di fotografia

PhotoBIT Forum
 
Oggi è mer giu 26, 2019 10:25 pm

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Everest
MessaggioInviato: mar dic 18, 2018 11:01 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 08, 2017 5:24 pm
Messaggi: 818
Località: Lodi
reporter ha scritto:
Beh, si evince molto chiaramente di quanto masochista tu sia...

Con Holga ogni fotografia ti procura un Holgasmo, mentre con le soviet ogni fotografia ti procura mal di pancia.



In attesa che Bruno si tolga i paraocchi ... operazione al limite dell'impossibile, un piccolo elenco di chi ha realizzato cose straordinarie ed apprezzate, con una Holga >

Michael Ackerman ... il mio preferito. La sua serie con la Holga esposta al Moma è indecentemente straordinaria... (ricorda vagamente alcune foto di Bruno ... sul serio!!)
Christopher Anderson (fotografo Magnum) ...
Stefano Parrini (Italianissimo)
Michael Kenna (usa anche la holga... guarda un po' ...)
David Burnett
Teru Kuwayama (addirittura in zone di guerra)
Candido Baldacchino (come dimenticarlo...)
Wolfgang Moersch (come stampare da Dio, partendo da una semplice pellicola esposta con una Holga)

Sono solo i più famosi a livello mondiale... ovviamente ce ne sono a centinaia di meno noti ma altrettanto validi ...
Ma qui si parla di artisti che saprebbero cavare capolavori con una usa e getta :) :) ... e noi stiamo qui a parlare di Leica/Nikon/Contax/Rollei/Hassy ... tutte di Velvia munite naturalmente.
La differenza è tutta qui ... sui fotografi del blocco sovietico, stendo un velo pietoso. La tua disinformazione va di pari passo con la tua superbia. :)

Comunque con amicizia. Luigi

_________________
Cos'è la fotografia pinhole? Come dire che si sente un leggero fruscio ascoltando un vecchio 78 giri su un grammofono a manovella! ;/)

La perfezione ha un grande difetto, tende ad essere noiosa. ;/)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Everest
MessaggioInviato: mar dic 18, 2018 7:03 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 12, 2015 11:00 pm
Messaggi: 3591
Località: Livigno - Lario - Bretagna
Sei tu che devi toglierti il paraocchi.

Devi leggere meglio il mio pensiero e tentare di comprenderne l'essenza.

Rifletti con maggior attenzione sul termine "Holgasmo"

Con amicizia e simpatia anche da parte mia... :)

_________________
Veni Vidi Velvia
Pixel volant Pelicula manent


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Everest
MessaggioInviato: mar dic 18, 2018 8:48 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 08, 2017 5:24 pm
Messaggi: 818
Località: Lodi
reporter ha scritto:
Devi leggere meglio il mio pensiero e tentare di comprenderne l'essenza.


è un'operazione, in tutta franchezza Bruno, ai limiti dell'impossibile ... :) :)
Comprendo il mio pesce rosso nella boccia, ma spesso non le tue considerazioni; un problema mio naturalmente.
Mi sa che è meglio se vado a caricare una Fed...

_________________
Cos'è la fotografia pinhole? Come dire che si sente un leggero fruscio ascoltando un vecchio 78 giri su un grammofono a manovella! ;/)

La perfezione ha un grande difetto, tende ad essere noiosa. ;/)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Everest
MessaggioInviato: mer dic 19, 2018 10:11 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 12, 2015 11:00 pm
Messaggi: 3591
Località: Livigno - Lario - Bretagna
[schyter] ha scritto:
reporter ha scritto:
Devi leggere meglio il mio pensiero e tentare di comprenderne l'essenza.


è un'operazione, in tutta franchezza Bruno, ai limiti dell'impossibile ... :) :)
Comprendo il mio pesce rosso nella boccia, ma spesso non le tue considerazioni; un problema mio naturalmente.
Mi sa che è meglio se vado a caricare una Fed...


Beh, se ti intendi con il pesciolino rosso sei già ad un buon punto: ma ci parli pure?

Comunque ti dalò un aiutino, pelché tu lo meliti...Holga è cinese e l'Holgasmo è la diletta gioia dopo avele ammilato le implessioni della bella fotocamela.

Capito pesciolino???

Io ho sempre visto con piacere le fotografie fatte con la Holga...dagli altri: impressioni magicamente oniriche!

Ma alla lunga mi annoiavano: io sono un Reporter...duro e puro!

_________________
Veni Vidi Velvia
Pixel volant Pelicula manent


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Everest
MessaggioInviato: mer dic 19, 2018 11:53 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer feb 08, 2017 5:24 pm
Messaggi: 818
Località: Lodi
reporter ha scritto:
Io ho sempre visto con piacere le fotografie fatte con la Holga...dagli altri: impressioni magicamente oniriche!

Ma alla lunga mi annoiavano: io sono un Reporter...duro e puro!


infatti tu sei qui su PhotoBit (come noi del resto) con le Leica/Nikon/Zeiss ... al contrario, qualcuno di quella piccola lista di cui sopra, lavora senza pregiudizi con una qualsiasi scatola che faccia click; ed in armonia con la sua creatività ed il suo genio , genera risultati che portano all'apprezzamento generale ... pure ad esporre al MOMA o in gallerie di fama mondiale.

In definitiva credo non esista al mondo una persona che non sappia apprezzare o che non sia a conoscenza, della superiorità TECNICA dei triti e ritriti marchi blasonati.
Purtroppo questa superiorità è appunto di tipo TECNICO e non ARTISTICO ... ed al Moma ci vanno LORO (non io o te) artisti che scattano con la Holga e con la Leica Summi-tal dei tali.
Sarebbe troppo bello se fosse solo una questione di attrezzature ... le tue foto, come quelle di tutti gli utenti Leica/Contax/Nikon/Rollei/Hassy, sarebbero in tutte le gallerie d'arte del mondo.
Fortunatamente non è così ... e che Dio ce ne scampi !!! :) :) :)

Tu sarai pure Reporter, ma questo lo è stato in zone di guerra ANCHE con una Holga... che scelse come cifra stilistica appunto !! >>>
https://www.google.com/search?q=Teru+Ku ... 38#imgrc=_

_________________
Cos'è la fotografia pinhole? Come dire che si sente un leggero fruscio ascoltando un vecchio 78 giri su un grammofono a manovella! ;/)

La perfezione ha un grande difetto, tende ad essere noiosa. ;/)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Everest
MessaggioInviato: gio dic 20, 2018 12:38 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: sab dic 12, 2015 11:00 pm
Messaggi: 3591
Località: Livigno - Lario - Bretagna
[schyter] ha scritto:
reporter ha scritto:
Io ho sempre visto con piacere le fotografie fatte con la Holga...dagli altri: impressioni magicamente oniriche!

Ma alla lunga mi annoiavano: io sono un Reporter...duro e puro!


infatti tu sei qui su PhotoBit (come noi del resto) con le Leica/Nikon/Zeiss ... al contrario, qualcuno di quella piccola lista di cui sopra, lavora senza pregiudizi con una qualsiasi scatola che faccia click; ed in armonia con la sua creatività ed il suo genio , genera risultati che portano all'apprezzamento generale ... pure ad esporre al MOMA o in gallerie di fama mondiale.

In definitiva credo non esista al mondo una persona che non sappia apprezzare o che non sia a conoscenza, della superiorità TECNICA dei triti e ritriti marchi blasonati.
Purtroppo questa superiorità è appunto di tipo TECNICO e non ARTISTICO ... ed al Moma ci vanno LORO (non io o te) artisti che scattano con la Holga e con la Leica Summi-tal dei tali.
Sarebbe troppo bello se fosse solo una questione di attrezzature ... le tue foto, come quelle di tutti gli utenti Leica/Contax/Nikon/Rollei/Hassy, sarebbero in tutte le gallerie d'arte del mondo.
Fortunatamente non è così ... e che Dio ce ne scampi !!! :) :) :)

Tu sarai pure Reporter, ma questo lo è stato in zone di guerra ANCHE con una Holga... che scelse come cifra stilistica appunto !! >>>
https://www.google.com/search?q=Teru+Ku ... 38#imgrc=_


Devi capire che...caro Luigi...essere presente nel pur prestigioso MOMA non è la mia massima aspirazione; ma sono certo che se i responsabili del Museo venissero a conoscenza delle mie fotografie, si affannerebbero a possederle per poi esporle al pubblico.

Le mie fotografie riceveranno vasti consensi e saranno celebrate postume...proprio il medesimo iter che hanno seguito le fotografie di Eugène Atget e di Vivian Mayer: è il destino dei geni incompresi.

Perciò, io non mi creo alcun problema...ma forse tu ne soffri parecchio: Coraggio! Vedrai che qualche buon samaritano ti farà un'offerta che non potrai rifiutare.

Per quanto concerne la Holga e relative fotografie, d'essa se ne era discusso tempo fa in Photobit dove, peraltro, erano presenti due buoni Holgaisti: Alberto Bregani e Carlo Riggi che, però, abbandonarono
la mitica Holga per passare ad altre soluzioni.

Bregani si è concesso con grande successo alle montagne con il Medio Formato - Riggi ha abbandonato la fotografia per dedicarsi anima e corpo al digitale, con il quale è diventato leggenda.

Realizzare fotografie interessanti con la Holga è piuttosto semplice: grazie alla scadente realizzazione ed alla "imbarazzante" lente si possono ottenere fotografie pregne di ogni genere di difetto che ne hanno fatto un vero e proprio stile. E di questo stile si sono nutriti tutti i fotografi della poesia, della tenerezza e della forma onirica.

Il fatto che MOMA prediliga questo stravagante genere di fotografia rispetto alle più tradizionali fotografie, deve essere ricercato nel fatto che in passato ci sono stati formidabili fotografi che all'umanità hanno regalato grandiose e fantastiche opere: difficile, se non impossibile, fare di meglio o, tutt'al più imitarne la grandezza.

Ma alla lunga questo genere di fotografie fatte con Holga annoia...io, per esempio, non le sopporto più.

Kuwayama, tra le altre fotocamere tra cui Leica, avevo scelto Holga proprio per poter realizzare anche fotografie "diverse" dal solito.

Comunque - detto per inciso - fotografare con Leica M d'argento è molto, ma molto più complesso rispetto alla Holga e, considerate poi le stupende ma esigentissime ottiche M sferiche, è molto più difficile ottenere belle ed interessanti fotografie...bisogna conoscere a fondo la cultura fotografica e andare alla ricerca del soggetto che scateni interesse: Mica semplice!

Come scritto in precedenza, le fotografie Leica M/Nikon riconducono la mente dei vari interlocutori verso i più grandi del passato, ed a causa di ciò, molte fotografie Leica M/Nikon, pur se belle ed interessanti, vengono trascurate ed ignorate; non certamente per snobismo o cattiveria, ma perché da esse si esige una elevatissima rappresentazione di qualità, di bellezza e di interesse.

Chi, invece, fotografa con attrezzatura scadente che produce scadenti fotografie, quasi sempre, viene accolto con emozione, con compassione e con tanta, tanta tenerezza...ka220 mi sto commuovendo :lol:

Io, comunque, preferisco essere Fotografo Leica M.

_________________
Veni Vidi Velvia
Pixel volant Pelicula manent


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 21 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: [schyter], Google [Bot] e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  

PhotoBIT

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Template made by DEVPPL - Traduzione Italiana phpBB.it