Piccoli tradimenti di fotografia
http://www.photobit-forum.it/phpbb/

l'odore dei fienili ;/)
http://www.photobit-forum.it/phpbb/viewtopic.php?f=1&t=16726
Pagina 1 di 1

Autore:  [schyter] [ dom apr 28, 2019 9:21 pm ]
Oggetto del messaggio:  l'odore dei fienili ;/)

pellicola

Allegati:
1.jpg
1.jpg [ 1.48 MiB | Osservato 407 volte ]


Autore:  manop42 [ lun apr 29, 2019 1:23 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: l'odore dei fienili ;/)

Mi sembra leggermente sovrasposta

Autore:  reporter [ mar apr 30, 2019 8:33 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: l'odore dei fienili ;/)

Più che sovraesposta è sovrascadente...inguardabile!

Comunque, caro Luigi, devo complimentarmi con te: grazie alle tue soviet/lenticchie raggiungi sempre il tuo obiettivo...continua così...yuppijajehhh!!! :lol:

Salyut

Autore:  reporter [ mar apr 30, 2019 2:03 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: l'odore dei fienili ;/)

Sono ansioso di leggere il commento di Mr. Lang e di capire se anche in questa orribile foto egli riscontri la tanto enfatizzata atmosfera Guareschina... :P

Autore:  Elmar Lang [ mer mag 01, 2019 11:27 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: l'odore dei fienili ;/)

In quest'imàgine, non vi vedo atmosfere rurali che ci facciano sovvenire Il Guareschi dei suoi scritti migliori, vi vedo bensì bagliori di recondite incantagioni, sfolgoranti trapassi dei piani che nella pur evanescente architettura del soggetto e dell'iconografia stessa, impongono un forte messaggio di proiezione del passato nel futuro, ove il futuro cangia se stesso nella sua immobile eternità, evolvendo in una parabola sinestetica, senza tempo, ove i soli bianchi, neri e grigi, nella loro completa gamma, rafforzano l'intimo desiderio dell'Artista di racchiudere in quegli apparenti limiti, la prepotente cromaticità delle opere del Rinascimento Lombardo ed i tersi cieli del Cima da Conegliano, i ferrugìgni rossi Giorgioneschi e lo spigoloso realismo dei maestri della neo-rappresentatività.

Autore:  manop42 [ gio mag 02, 2019 1:10 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: l'odore dei fienili ;/)

Mi sono quasi tagliato le vene....

Autore:  Elmar Lang [ gio mag 02, 2019 7:23 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: l'odore dei fienili ;/)

È linguaggio da vera critica d'arte!...

Autore:  reporter [ gio mag 02, 2019 10:20 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: l'odore dei fienili ;/)

Elmar Lang ha scritto:
In quest'imàgine, non vi vedo atmosfere rurali che ci facciano sovvenire Il Guareschi dei suoi scritti migliori, vi vedo bensì bagliori di recondite incantagioni, sfolgoranti trapassi dei piani che nella pur evanescente architettura del soggetto e dell'iconografia stessa, impongono un forte messaggio di proiezione del passato nel futuro, ove il futuro cangia se stesso nella sua immobile eternità, evolvendo in una parabola sinestetica, senza tempo, ove i soli bianchi, neri e grigi, nella loro completa gamma, rafforzano l'intimo desiderio dell'Artista di racchiudere in quegli apparenti limiti, la prepotente cromaticità delle opere del Rinascimento Lombardo ed i tersi cieli del Cima da Conegliano, i ferrugìgni rossi Giorgioneschi e lo spigoloso realismo dei maestri della neo-rappresentatività.


Ah! Allora il ns. Luigi deve essere considerato, a tutti gli effetti, un sinesteta...

Un commento del genere non ha proprio senso alcuno se a giovarsene è un brutto lavoro. :-(

Occhio che la tua reputazione di critico d'arte potrebbe andarsene in frantumi.

Autore:  reporter [ gio mag 02, 2019 10:24 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: l'odore dei fienili ;/)

Elmar Lang ha scritto:
È linguaggio da vera critica d'arte!...


Ha ha ha!!! Mai hai sbagliato indirizzo...

Autore:  reporter [ gio mag 02, 2019 10:25 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: l'odore dei fienili ;/)

Elmar Lang ha scritto:
È linguaggio da vera critica d'arte!...


Ha ha ha!!! Ne sentivamo davvero il bisogno...e comunque, hai sbagliato destinatario :P

Autore:  Elmar Lang [ ven mag 03, 2019 12:19 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: l'odore dei fienili ;/)

Ma no, Bruno, anche stavolta hai preso "bisi per fave"!... È il futuro, che evolve in una parabola sinestetica.

Il tuo verdognolo livore traspare ed è evidente. Ti stai rodendo perché Luigi vede le sue foto commentate con linguaggio da vera critica d'arte e tu, no.

Che vuoi farci...

Se fai il bravo, un giorno e solo se te lo meriti, un arzigogolato commento, te lo scriverò.

Autore:  reporter [ ven mag 03, 2019 8:37 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: l'odore dei fienili ;/)

Elmar Lang ha scritto:
Ma no, Bruno, anche stavolta hai preso "bisi per fave"!... È il futuro, che evolve in una parabola sinestetica.

Il tuo verdognolo livore traspare ed è evidente. Ti stai rodendo perché Luigi vede le sue foto commentate con linguaggio da vera critica d'arte e tu, no.

Che vuoi farci...

Se fai il bravo, un giorno e solo se te lo meriti, un arzigogolato commento, te lo scriverò.


Ma non farmi ridere...non sono verdognolo e non mi sto rodendo, anzi, mi sto divertendo.

Un insulso commento del genere a sostegno delle mie foto, lo considererei alla stregua di una vera e propria presa per il culo.

Io sono duro e puro...le svenevoli effusioni mi provocano nausea.

Ad essere sincero, mi mancano terribilmente le tue profonde ed insolenti critiche.

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/