Piccoli tradimenti di fotografia
http://www.photobit-forum.it/phpbb/

Izis Bidermanas - Leica Street Photography
http://www.photobit-forum.it/phpbb/viewtopic.php?f=1&t=16761
Pagina 1 di 1

Autore:  reporter [ ven giu 07, 2019 9:10 pm ]
Oggetto del messaggio:  Izis Bidermanas - Leica Street Photography

http://mastersofphotography.blogspot.co ... manas.html

Il sovietico che utilizzava Leica M

Autore:  maucas [ ven giu 07, 2019 10:18 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Izis Bidermanas - Leica Street Photography

Molto interessante!

Autore:  Elmar Lang [ dom giu 09, 2019 4:33 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Izis Bidermanas - Leica Street Photography

Un baltico, che lasciò quelle terre all'alba del potere sovietico, pure ancora bambino.

Direi quindi, un fotografo francese di origini baltiche.

Autore:  reporter [ dom giu 09, 2019 8:45 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Izis Bidermanas - Leica Street Photography

Elmar Lang ha scritto:
Un baltico, che lasciò quelle terre all'alba del potere sovietico, pure ancora bambino.

Direi quindi, un fotografo francese di origini baltiche.


A tutti gli effetti, un sovietico francesizzato...nel 1911 - suo anno di nascita - la Lituania faceva parte del blocco russovietico.

Ma non è su questo punto che ti dovevi soffermare ma, bensì, sulla affascinante ed interesSANTISSIMA Fotografia che egli aveva saputo plasmare: La magica Street Photography.

Autore:  Elmar Lang [ lun giu 10, 2019 7:22 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Izis Bidermanas - Leica Street Photography

reporter ha scritto:
(…) A tutti gli effetti, un sovietico francesizzato...nel 1911 - suo anno di nascita - la Lituania faceva parte del blocco russovietico. (...)


Nel 1911 era ancora felicemente regnante Nicola II, Imperatore ed Autocrate di Tutte le Russie; Lenin se la spassava a Ginevra ed in altre amene località, a spese di ricchi simpatizzanti dell'idea socialista massimalista.

Finita la Grande Guerra, Lituania, Estonia e Lettonia divennero indipendenti, perdendo definitivamente la loro libertà ed indipendenza con i trattati che a Yalta definirono le "aree di influenza", terminata la II Guerra Mondiale.

Il nostro, non ebbe nulla di "sovietico".

Nulla da dire sulla sua visione della fotografia.

Autore:  reporter [ lun giu 10, 2019 9:12 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Izis Bidermanas - Leica Street Photography

Elmar Lang ha scritto:
reporter ha scritto:
(…) A tutti gli effetti, un sovietico francesizzato...nel 1911 - suo anno di nascita - la Lituania faceva parte del blocco russovietico. (...)


Nel 1911 era ancora felicemente regnante Nicola II, Imperatore ed Autocrate di Tutte le Russie; Lenin se la spassava a Ginevra ed in altre amene località, a spese di ricchi simpatizzanti dell'idea socialista massimalista.

Finita la Grande Guerra, Lituania, Estonia e Lettonia divennero indipendenti, perdendo definitivamente la loro libertà ed indipendenza con i trattati che a Yalta definirono le "aree di influenza", terminata la II Guerra Mondiale.

Il nostro, non ebbe nulla di "sovietico".

Nulla da dire sulla sua visione della fotografia.


Prima di presentare un qualsiasi personaggio, è mio costume informarmi sulla sua persona e sulle sue attitudini...

https://www.fotografareindigitale.com/i ... -1980/3826

Ho scritto "sovietico" per provocare Luigi; ma Luigi è oramai in prostrazione totale; il suo pensiero fotografico ha appreso effettivamente la realtà sulle sue fotografie.

Non avessi scritto "sovietico" tu - Principe della cultura - non saresti intervenuto a correggermi ed il 3D sarebbe rimasto muto...ho lanciato l'esca e tu ti sei tuffato: Grazie, comunque.

Autore:  Elmar Lang [ lun giu 10, 2019 9:28 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Izis Bidermanas - Leica Street Photography

... Tu invece, colto in castagna, sei "Son Altesse le Prince du Boulversement de l'Omelette".

Titolo invero altisonante...

Autore:  reporter [ mar giu 11, 2019 8:33 am ]
Oggetto del messaggio:  Re: Izis Bidermanas - Leica Street Photography

Elmar Lang ha scritto:
... Tu invece, colto in castagna, sei "Son Altesse le Prince du Boulversement de l'Omelette".

Titolo invero altisonante...


Se ti fa piacere crederlo non sarò certo io ad impedirtelo...il mio post si è comunque ravvivato.

Se vuoi cogliere castagne devi andare a Borgomanero...

Bello il titolo che mi hai appioppato.

Alla prossima castagnata

Autore:  manop42 [ mar giu 11, 2019 1:12 pm ]
Oggetto del messaggio:  Re: Izis Bidermanas - Leica Street Photography

Interessante, grazie della segnalazione, non lo conoscevo
PS meno interessante la solita, sterile polemica

Pagina 1 di 1 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/