Piccoli tradimenti di fotografia
http://www.photobit-forum.it/phpbb/

Summicron R 35 ultimo tipo
http://www.photobit-forum.it/phpbb/viewtopic.php?f=1&t=2836
Pagina 2 di 3

Autore:  isi [ mer apr 23, 2008 12:32 pm ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
interessa primariamente concetti matematicamente poco definibili


beh, lo trovo giusto.
che sia leica o meno, tu giudichi con gli occhi dei test mtf o con i tuoi?
se mi piace di più un obiettivo rispetto ad uno più moderno, cosa me ne frega se ha più linee per millimetro???????????????

che poi i leicisti siano un po' feticisti è vero :)))

Fede

Autore:  PIERPAOLO [ mer apr 23, 2008 1:35 pm ]
Oggetto del messaggio: 

i test MTF, al di fuori del loro uso istituzionale, influenzano grandemente gli utenti (potenziali ed acquisiti), inoltre i giudizi, come ho cercato di dire prima, spesso in realtà sono solo opinioni, ovvero non si basano su confronti concreti, ma su assunti e sentito dire.
Se tu mi chiedi chi va meglio tra X e Y, io ti posso dare dei giudizi (ovvero una serie di dati derivanti da prove) oppure le mie opinioni (il mio gusto e talvolta anche la mia ignoranza di altre possibilità).
Nel mondo Leica si finisce quasi sempre nel dare opinioni, mentre con le altre marche si danno generalmente giudizi. Questo almeno sono riuscito ad estrapolare nella mia quarantennale esperienza Leica.
Pierpaolo

Autore:  luca rubbi [ mer apr 23, 2008 2:25 pm ]
Oggetto del messaggio: 

PIERPAOLO ha scritto:
vorrei proporre un'interpretazione che riguarda il mondo Leica, di cui, come forse sapete, sono frequentatore da sempre.
Il Leichista è un perenne insoddisfatto, ma sopratutto un passatista: al limite l'unica vera Leica dovrebbe essere il modello I con Elmax (o con Elmar, visto che tanti parlano ma non l'hanno mai visto...).
Il caso del Summicron 35/2 M è emblematico: il primo è bellissimo, il resto è un progressivo peggioramento, per finire con l'anatema contro l'asferico.
Se guardiamo i risultati dal punto di vista strettamente ottico (risolvenza, vignettatura, distorsione, contrasto, resa a distanza ravvicinata) l'asferico vince su tutti, con un leggero ma netto vantaggio sul cosidetto pre-asferico.
Il primo tipo (8 lenti) é sicuramente un'ottica affascinante, ma sopratutto nel b/n, nel colore molto ma molto meno. Basta mescolare in una proiezione in dissolvenza le foto fatte con l'asferico con l'otto lenti per accorgersene senza remissione.
Siccome il leichista è sempre legato al rimpianto di un mondo perduto ma non apprezza sino in fondo la produzione attuale (vedi recentemente il dorso DMR, ora i Summarit, domani gli asferici...) automaticamente si rivolge alla fonte del tutto (come non ricordare che la più bella fotocamera M rimane la M3, guarda caso la prima).
Su tutto questo s'innestano le leggende metropolitane, i passa parola, gli interventi nei forum, magari poco capiti ecc
Se alla fine aggiungiamo che molti affermano che a loro interessa primariamente concetti matematicamente poco definibili come lo sfuocato,o l'effetto presenza ecc, arriviamo alla conclusione che nel mondo Leica contano molto più le OPINIONI e i GUSTI che i fatti concreti.
Ovvero si assiste ad una forma di incomunicabilità tra le caratteristiche degli obiettivi delle altre marche e le ottiche Leica, che finiscono per essere giudicate con parametri esoterici diversi dal resto del gruppo.
Questo perché occorre 'pesare' le ottiche Leica in base anche al prezzo assurdo e pertanto occorre 'trovare' caratteristiche indefinite che non appartengono al mondo concreto dell'ottica fotografica (intesa in senso matematico/fisico), ma al mondo del quasi sovrannaturale.
In questo caso il passatismo leichista si rivolge ad oggetti passati appunto, per pochi, lontani dalla 'volgare' produzione attuale, oggetti compresi ed apprezzati più per le loro capacità 'magiche' che come ottiche concrete.

Pierpaolo


Assolutamente d'accordo...

Ciao
Luca

Autore:  cesareT [ mer apr 23, 2008 2:26 pm ]
Oggetto del messaggio: 

PIERPAOLO ha scritto:
i test MTF, al di fuori del loro uso istituzionale, influenzano grandemente gli utenti (potenziali ed acquisiti), inoltre i giudizi, come ho cercato di dire prima, spesso in realtà sono solo opinioni, ovvero non si basano su confronti concreti, ma su assunti e sentito dire.
Se tu mi chiedi chi va meglio tra X e Y, io ti posso dare dei giudizi (ovvero una serie di dati derivanti da prove) oppure le mie opinioni (il mio gusto e talvolta anche la mia ignoranza di altre possibilità).
Nel mondo Leica si finisce quasi sempre nel dare opinioni, mentre con le altre marche si danno generalmente giudizi. Questo almeno sono riuscito ad estrapolare nella mia quarantennale esperienza Leica.
Pierpaolo


Caro Pierpaolo, nel mondo Leica, così come in molti altri quartieri, si danno opinioni e si esprimono giudizi sulla base di prove concrete e in base a gusti personali, senza che nessuna delle due condizioni si elidano. Penso anzi che sia lecito, oltrechè a volte doveroso, giudicare oggettivamente per poi poter esprimere opinioni soggettive. Mi suona ingeneroso il definire esoterismo la normale espressione di un gusto, o meglio di un senso. Nel nostro mondo c'è chi guarda e non vede, chi guarda e freddamente analizza e chi guarda e dolcemente ammira.
Io di Leica adoro la tridimensionalità data da un virtuale asse "Z" in aggiunta ad X ed Y, anche a scapito della assoluta risolvenza... per la ricerca del dato chirurgico mi rivolgo già sufficientemente alla mia quotidiana professione; per appagare il mio bisogno di diletto scatto fotografie scegliendo solo ciò che mi piace... altrimenti che gioco sarebbe??
______________
Cesare

Autore:  carlo riggi [ mer apr 23, 2008 3:05 pm ]
Oggetto del messaggio: 

PIERPAOLO ha scritto:
appunto, non scienza ottica ma esoterismo.....


Certamente in questo campo incide molto la suggestione, ci sono leader più o meno competenti che da forum e newsgroup orientano i gusti di moltissima gente. Però non contrapporrei scienza ottica a esoterismo. Non conosco il summicron asferico ma ho usato abbastanza i due precedenti, il 6 e il 7 lenti. Le differenze di resa tra i due saltano agli occhi in modo lampante, e se è indubbio che l'evoluzione porta a un progressivo perfezionamento è vero pure che un obiettivo è sempre un compromesso tra diverse prestazioni; così il miglioramento assoluto delle prestazioni generali può incidere sul "carattere" di un'ottica, al di là dei termini oggettivi. E sulle scelte di carattere non si comanda. Io per esempio, dopo averli provati entrambi, non cambierei il III tipo col IV, anche se in certe situazioni riconosco che il più recente si comporta meglio.

Ciao
Carlo

Autore:  XZTXR9 [ mer apr 23, 2008 3:20 pm ]
Oggetto del messaggio: 

Dimenticavo Pierpaolo...se voglio la perfezione,tu sai bene quale obiettivo in mio possesso e' in grado di soddisfare piu' di qualunque altro questa esigenza... :grin: :grin:
Ciao,
Enea

ps:grazie ancora per le foto

Autore:  PIERPAOLO [ mer apr 23, 2008 4:41 pm ]
Oggetto del messaggio: 

mi fa piacere aver lanciato un sasso nello stagno del mondo ottico Leica, che in effetti, più di altri mondi fotografici, si presta a discussioni e confronti. Se ad esempio prendiamo le frasi di Riggi sull'evoluzione del Summicron 35/2 (ad esempio) potremmo concludere; come é logico, che esiste un'evoluzione 'in avanti' di questa fondamentale ottica del sistema Leica, ricerca che è virtualmente terminata con la versione asferica. Ma allora perché la prima versione (8 lenti) spesse viene definita la migliore? Non bastava tenere in produzione quest'ottica invece che seguitare con altre versioni? Tutto ciò ignifica dare a Leica un peggiorativo, un'incapacità di giudizio tecnico, un'asineria commerciale, una voglia di autorovina.
Vogliamo dire che per molti è un bell'obiettivo? benissimo, in effetti lo è anche per me (tra parentesi ne possiedo due versioni, quindi lo conosco bene...), ma se devo fare una proiezione di dia preferisco l'asferico, o al massimo il preasferico.
Questo continuo passatismo Leica ha già portato ripetutamente sull'orlo del baratro la società (basta ricordare la M5 e la CL): se Leica malauguratamente dovesse sparire assisteremo alla corsa per i nuovi ed incompresi Summarit (bellissimi, che sfuocato, che resa del colore.....).
Insomma in Leica talvolta la passionalità prende molto il sopravvento
Pierpaolo

--------
in realtà esiste un motivo commerciale e non tecnico alla soppressione della versione 8 lenti: il costo. Togliere una o addirittura due lenti porta a un notevole abbassamento dei costi e ad una conseguente semplificazione costruttiva. Un'azienda deve sempre cercare di vedere le due facce della realtà, anche se per gli appassionati, specie dopo 20/30 anni, risulta più difficile comprenderlo

Autore:  ELMAR55 [ mer apr 23, 2008 9:44 pm ]
Oggetto del messaggio:  summarit 35

Ciao Pierpaolo ,
[color=red]"..... se Leica malauguratamente dovesse sparire assisteremo alla corsa per i nuovi ed incompresi Summarit (bellissimi, che sfuocato, che resa del colore.....). ....." .[/color]
Quindi , i summarit come gli asferici 35 cron sono performanti anche nello sfuocato ?

Elmar55 .

Autore:  isi [ mer apr 23, 2008 10:04 pm ]
Oggetto del messaggio: 

ragazzi, amici,
facciamo meno pippe mentali e più foto?
please

Fede

Autore:  cesareT [ mer apr 23, 2008 10:12 pm ]
Oggetto del messaggio: 

isi ha scritto:
ragazzi, amici,
facciamo meno pippe mentali e più foto?
please

Fede


Caro Fede, tu pensa a scattare "please", che per le nostre masturbazioni non chiediamo la tua collaborazione. Io con il Viagra sono autosufficiente :D
Grazie!
___________
Cesare

Autore:  isi [ mer apr 23, 2008 10:17 pm ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
Caro Fede, tu pensa a scattare "please", che per le nostre masturbazioni non chiediamo la tua collaborazione. Io con il Viagra sono autosufficiente Mr.Blue
Grazie!


:D :D :D :D :D :D :D :D :D

Fede
P.S: me l'aspettavo :)

Autore:  NatRiscica [ mer apr 23, 2008 10:18 pm ]
Oggetto del messaggio: 

isi ha scritto:
ragazzi, amici,
facciamo meno pippe mentali e più foto?
please

Fede


Benissimo, comincia col mostrarci le tue.

Qui c'è gente che quotidianamente da quando è nato Photobit apporta il suo contributo con le immagini.
Devo però dirti che un po' di sano onanismo non ha mai fatto male a nessuno...

Nat

Autore:  isi [ mer apr 23, 2008 10:24 pm ]
Oggetto del messaggio: 

Cita:
comincia col mostrarci le tue


da quando mi sono iscritto, appena facevo qualche foto che secondo me meritava l'ho postata.

Appunto perchè voi siete più bravi,, vorrei vedere più foto

Fede

Autore:  cesareT [ mer apr 23, 2008 10:27 pm ]
Oggetto del messaggio: 

Fra una... "self-made" e l'altra.... posto.
35 summicron IV versione.
SICULI AL TRAMONTO DI NOTO.... LOOOOOK!!
__________
Cesare

Allegati:
Siculi.jpg
Siculi.jpg [ 313.18 KiB | Osservato 2226 volte ]


Autore:  cesareT [ mer apr 23, 2008 10:31 pm ]
Oggetto del messaggio: 

C'era, oltre a me, un altro cane al tramonto di Noto... temo avesse più pulci di Nat :D
90 Elmarit Nano
__________
Cesare

Allegati:
Cane1.jpg
Cane1.jpg [ 352.98 KiB | Osservato 2224 volte ]


Pagina 2 di 3 Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
http://www.phpbb.com/