Piccoli tradimenti di fotografia

Piccoli tradimenti di fotografia

PhotoBIT Forum
 
Oggi è gio gen 21, 2021 3:06 am

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: E ora che faccio ???? (NIKON MF)
MessaggioInviato: lun mag 14, 2007 6:07 pm 
Non connesso

Iscritto il: lun apr 16, 2007 8:31 am
Messaggi: 649
Sarà stato Raffaele con cui abbiamo parlato di tecnica sabato, cercando il pelo nell'uovo (poi mi hai dato un libro su cui riflettere a lungo con argomento "vera necessità della qualità in fotografia" .....: meraviglioso!!!); sarà stato Cesare T che mi ha magnificato domenica i suoi AI, sarà stato il post sul 50mm f2 di Rubbi... fatto sta che ho comprato una FM2 con il 50mm f2,0 e il 24 f2,0 AIS con la voglia di mollare per un po' questi freddi affari informatici per un po' di sana camera oscura.
Avevo nikon una decina di anni fa, poi, preso altre strade e ricerche sempre più specifiche, mi trovo con poco metriale e ricordi confusi
Chi si sente di fare un sunto dei vari nikon MF e delle loro caratteristiche per indirizzarmi un po'.. Grazie


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun mag 14, 2007 6:11 pm 
Rivolgiti ai suddetti suggeritori :D :D
scherzo, tanti auguri e buone foto!


Top
  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun mag 14, 2007 8:43 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 11, 2006 10:06 pm
Messaggi: 423
Località: ROMA
Io uso spessissimo una FM2 ed una F3 (presa non molto tempo fa e dopo aver rimpianto la vendita della beneamata F4S) tanto che ho ripreso in mano la MP e non ero così soddisfatto della messa a fuoco telemetrica per la quale avevo perso l'abitudine :-( .
Che dire, le ottiche sono molti in questo forum ad usarle e conoscerle a fondo: io amo visceralmente il PC28 (per lavori di architettura), il 35 f.2, l'85 f.1,4 ed il 105 f.2,5...ho in cantiere l'acquisto del 180ED quando avrò soldi a sufficienza per altre ottiche...

_________________
Andrea


FOTOGRAFIE


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 15, 2007 12:50 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mer mag 02, 2007 9:11 am
Messaggi: 2650
Località: Perso nella provincia di Alessandria
Carissimo come ti capisco :lol: !! Dopo tanti automatismi e cartoline il ritorno alle macchine ed agli obiettivi di 30 anni fà è molto affascinante per il totale controllo sulla fotografia e per il coinvolgimento necessario per lo scatto. Dopo i consigli di Raffaele (sempre lui ?) ho deciso di prendere una FE2 e una FM2 e alcune ottiche AI/AIS. Ho trovato molte informazioni su questo sito http://www.mir.com.my/rb/photography/co ... /index.htm che tratta anche altri marchi storici della fotografia. Fammi sapere ! Buon divertimento

_________________
"Vorrei vedere in esse l'urgenza dello scatto, la necessità fisiologica dell'esserci, la frenesia nel respirare l'attimo, la furia di voler partecipare all'anelito di vita del pianeta."

http://www.flickr.com/photos/gimo/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 15, 2007 8:05 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 28, 2006 8:28 pm
Messaggi: 2950
Località: san giorgio di piano (bo)
Carissimo Cesare...dovunque tu sia,qualunque strumento tu possieda ( e di solito si tende a possedere il meglio...) dimentica i test..le prove..le voci..le superstizioni e scatta...scatta..scatta..la camera oscura ti attende....E noi con lei.

massimostefani.


ps: venerdi con Raff abbiamo parlato anche di questo..e ho visto il bel libro di Wenders...che presto arriverà.

_________________
tutte le fotografie sono reali,nessuna è la verità.
R.Avedon


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 15, 2007 8:55 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 20, 2007 9:56 am
Messaggi: 1914
Località: MODENA
credo che abbiamo anche già parlato nel forum degli obiettivi Zeiss ZF: attualmente sono 4 : 25 - 35 - 50 - 85 e tra poco arriveranno i due macro;
costruzione impeccabile e resa tutta Zeiss; con la Nikon potrebbe essere l'accoppiata giusta per......... ringiovanire!
Pierpaolo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 15, 2007 9:36 am 
Non connesso

Iscritto il: gio mar 15, 2007 5:17 pm
Messaggi: 1539
Località: Pianoro
La produzione giapponese non ha mai avuto controlli sistematici sui singoli esemplari come quella Leica-Zeiss, ci sono differenze imbarazzanti fra un esemplare e l'altro, pertanto occorre fare delle prove quando si acquista.
Tuttavia posso dare alcune indicazioni su Nikon.
Nella serie F, la migliore meccanicamente e più costante: 28 f3.5, 50 f:2, 55 f:3.5 (formidabile in macro), 85 f:1.8 (superato a tutta apertura dal AF), 105 f:2.5 (formidabile a tutte le distanze),
Nella serie AI, la peggiore otticamente: 18 f.3.5, 24 f:2.8, 28 f:3.5 P.C., 50 f:1.4, 50 f:1.8, 55 f.3.5, 105 f:4 (unico macro formidabile anche all'infinito, comodissimo paraluce estraibile, realizzazione superlativa anche esteticamente), 180 ED f:2.8 (formidabile nel ritratto e con bei colori, comodissima ghiera di messa a fuoco)
Nella serie AF, di gran lunga la peggiore meccanicamente ed esteticamente: 24 f:2.8, 35 f:2, 50 f:1.4, 85 f:1.8-1.4, (formidabili a T.A.).
Ci sono poi lenti come il 105-135 defocus che sono molto interessanti per il ritratto, un 28 f:2, un 58 f:1.2 che possiede Luca (non so se sono AI o AF).
Come dice Stefani, fotografando nascono le esigenze e di conseguenza si formano le attrezzature!. :P

_________________
Mario Andreoli


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 15, 2007 9:43 am 
Non connesso

Iscritto il: gio mar 15, 2007 5:17 pm
Messaggi: 1539
Località: Pianoro
Come dice Pierpaolo l'accoppiata giusta è corpi Nikon ed ottiche Zeiss.
Ho visto il Planar 85 f:1.4 in negozio, veramente bello e, se paragonato ai prezzi Leica, anche economico!
Chiedo agli esperti se è fattibile adattare le ottiche contax ai corpi nikon, cambiando drasticamente la baionetta e il tiraggio e cambiando il simulatore.
Anche se l'operazione costasse 300-400 Euro per obiettivo la cosa sarebbe interessante.
Penso ad esempio al 18 Distagon, al 100 Planar su una Nikon F3? :shock:

_________________
Mario Andreoli


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 15, 2007 11:11 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 11, 2006 3:34 pm
Messaggi: 145
Località: Orta Nova(FG)
Caro Mario,
Purtroppo non è possibile adattare i Contax su Nikon,per l'elevato tiraggio di questi ultimi 46,5 mm contro 45,5 degli Zeiss,significa che l'ottica Zeiss dovrebbe essere accorciata.

Ciao
Andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 15, 2007 11:27 am 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 11, 2006 11:52 am
Messaggi: 5082
Pare che gli Zeiss per Nikon siano stati "aggiustati" otticamente proprio per adattarli al ridotto tiraggio delle Nikon.
Questa dovrebbe essere l'unica modifica rispetto ai modelli Contax.
Qualcuno però parla, specie per il 50/1,4, di una strizzata d'occhio ai sensori digitali. Io però ho qualche dubbio.
Il Planar 50/1,4 ZF prima o poi me lo compro. E prima o poi, (spero prima :lol: ) deve essere F4s...

Nat

P.S. Questo post contiene un messaggio subliminale...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 15, 2007 1:03 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: gio dic 28, 2006 8:28 pm
Messaggi: 2950
Località: san giorgio di piano (bo)
NatRiscica ha scritto:
Pare che gli Zeiss per Nikon siano stati "aggiustati" otticamente proprio per adattarli al ridotto tiraggio delle Nikon.
Questa dovrebbe essere l'unica modifica rispetto ai modelli Contax.
Qualcuno però parla, specie per il 50/1,4, di una strizzata d'occhio ai sensori digitali. Io però ho qualche dubbio.
Il Planar 50/1,4 ZF prima o poi me lo compro. E prima o poi, (spero prima :lol: ) deve essere F4s...

Nat

P.S. Questo post contiene un messaggio subliminale...


Se non fosse stato per quella meledetta asola di aggangio cinghia...eeeehhh!!!!!

_________________
tutte le fotografie sono reali,nessuna è la verità.
R.Avedon


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 15, 2007 1:12 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 11, 2006 11:52 am
Messaggi: 5082
massimostefani ha scritto:
NatRiscica ha scritto:
Pare che gli Zeiss per Nikon siano stati "aggiustati" otticamente proprio per adattarli al ridotto tiraggio delle Nikon.
Questa dovrebbe essere l'unica modifica rispetto ai modelli Contax.
Qualcuno però parla, specie per il 50/1,4, di una strizzata d'occhio ai sensori digitali. Io però ho qualche dubbio.
Il Planar 50/1,4 ZF prima o poi me lo compro. E prima o poi, (spero prima :lol: ) deve essere F4s...

Nat

P.S. Questo post contiene un messaggio subliminale...


Se non fosse stato per quella meledetta asola di aggangio cinghia...eeeehhh!!!!!


Maledetta asola!!!
:mad: :thunder:

Nat


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 15, 2007 2:23 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 11, 2006 12:35 pm
Messaggi: 2707
Località: BOLOGNA
Sarà stato Raffaele con cui abbiamo parlato di tecnica sabato, cercando il pelo nell'uovo (poi mi hai dato un libro su cui riflettere a lungo con argomento "vera necessità della qualità in fotografia" .....: meraviglioso!!!);

il libro e' quello su Varanasi di Michael Ackermann che alcuni di voi hanno visto, e dice la solita cosa: che ispirazione e azione sono tutto, la tecnica da pelo nell'uovo (la cui vera funzione potrebbe essere di innamorare ulteriormente dello strumento aumentando la comunione con lo stesso, anche se si deve ammettere che molto spesso diventa sterile e fine a se stessa) e' solo una piacevolezza in piu': in questo l'esortazione di Massimo deve restare come "Memento".

_________________
Raffaele


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar mag 15, 2007 2:43 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: mar feb 20, 2007 9:56 am
Messaggi: 1914
Località: MODENA
per la questione di adattabilità ho visionato personalmente alcuni corpi Nikon con una baionetta artigianale per ottiche Leica, da usarsi naturalmente in stop down. Si può pertanto utilizzare una super classica F2 o F3 con le ottiche per Leicaflex (magari ai primi due diaframmi di lavoro per non scurire troppo il mirino);
- dico Leicaflex per rimanere in epoca coeva ma naturalmente è poi possibile usarle tutte;
tuttavia, come detto sopra questo non è possibile per le ottiche Zeiss per questioni di tiraggio, per questo sono nate le ZF.
Pierpaolo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: E ora che faccio ???? (NIKON MF)
MessaggioInviato: mar mag 15, 2007 3:39 pm 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: lun dic 11, 2006 5:39 pm
Messaggi: 7648
Località: Milano
1cesar ha scritto:

[...]

Chi si sente di fare un sunto dei vari nikon MF e delle loro caratteristiche per indirizzarmi un po'.. Grazie


Cesare, il 24/2 è uno dei pochi superluminosi Nikon AI “umani” che non ho mai avuto ne provato, fa la coppia con il 135/2 che paradossalmente era il primo che volevo acquistare.
Ci dirai tu qualcosa, in ogni caso sui Nikkor la letteratura è vastissima perché sono una marea, personalmente sono molto soddisfatto del 28/2 che dopo un periodo di appannamento (colpa del 35/2 AFD) è tornato prepotentemente alla ribalta come grandangolo tuttofare, difficile mettere a fuoco, ma questa è una storia vecchia.
Ho da poco il 50/2 che mi ha attirato per il costo veramente irrisorio, è pur vero che lo stavo cercando, a tutti gli effetti lo considero un’ottica minimalista, ma nel vero senso della parola, visto che non è un Summicron e quindi non costa usato 500 euro.
Uso da parecchi anni il Noct-nikkor 58/1.2 di cui sono un estimatore, era l’ottica Nikon più estrema che avrei potuto comprare e non mi sono mai pentito, ovviamente è un’ottica specialistica solo per insani di mente come il sottoscritto, ho fatto notare ad alcuni amici come su ebay ne girassero tre, 2000, 2400 e 3400 dollari…
Ho usato per tanti anni il 50/1.4 che ho sempre considerato ottima, malgrado non se ne parli un gran bene, ma quando la testai (ero giovanissimo…) con il 35/1.4 e l’85/1.4 a tutta apertura vinceva, poco sul mediotele, molto sul 35/1.4, quest’ultimo lo vendetti perché il 35/2 in mio possesso a tutta apertura ed a uno stop di chiusura risultava migliore, anche se non mi è mai parso un campione assoluto.
Molto sostengono che il 35/1,4 sia uno dei migliori Nikkor, io sono dubbioso, ne ho provati due, era il mio sogno, ma poi all’atto pratico non mi ha eccitato particolarmente, ma sono passati tanti anni (venti) per cui oggi potrei ricredermi.
Il citato 85/1.4 è un gran bel vetro, costruito in modo impeccabile ma inferiore al plasticoso fratello AFD e lo stesso vale per il 35/2.
Il 105/2.5 classicissimo mediotele, l’ho in versione F modificata AI ma senza dubbio, un’ottica magnifica, tra la tutta apertura ed i diaframmi successivi pare non esserci differenza…
Mi pento ancora oggi di aver venduto il 105/1.8, che come ho detto recentemente a 2.8/4, ma forse già da 2.4 sfoggia una resa formidabile, poi è un’ottica molto equilibrata e molto elegante.
Il pentimento è altrettanto forte per la vendita del mitico 180/2.8 ED, un’ottica che non ha bisogno di tante presentazioni, in questo vetro ho visto la più elevata definizione in assoluto tra quelle da me provate, ma molti, tra cui Raffaele ti diranno della resa assolutamente tedesca.
Oggi uso un 135/3.5 pagato 85 euro, molto bello, elegante e costruito bene che con le sue 4 lenti in 4 gruppi lavora ottimamente, altro che zoomacci, e come ebbe a dirmi il buon Watanabe, quello si che ha la resa classica di uno dei bei Nikkor di una volta.
Dimenticavo il 24/2.8 che comprai nuovo a Firenze nel 1983, che ho usato veramente tanto, un’ottica bella ed equilibrata, per la verità la acquistai con i soldi di mio padre, quindi è a tutti gli effetti sua e la tiene lui…
Posso parlarti di altre cose come i 55/1.2 ma credo che non ne valga la pena, sono troppo morbidosi o del bel 15/3.5, costruito come una roccia, ma quanto preferisco il Voiglander…

Ciao
Luca

_________________
http://lucarubbi.blogspot.com/
http://lucarubbi.carbonmade.com/
http://lucarubbimuserotike.carbonmade.com/


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 33 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron

PhotoBIT

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group
Template made by DEVPPL - Traduzione Italiana phpBB.it